La Casa dei Nonni d’Italia – R.S.A. Pietro Ramaglia


Vai ai contenuti

Chi siamo



La casa dei Nonni d'Italia - RSA Pietro Ramaglia, inaugurata dalla Fondazione Arturo Giovannitti il 21 maggio 2011, è una struttura privata di nuovissima costruzione, intitolata ad un illustre cittadino Pietro Ramaglia, nato a Ripabottoni nel 1802, professore di Anatomia Patologica all'Università di Napoli, nonché medico privato del re Ferdinando II del Regno di Napoli, è stata realizzata grazie all'importante solidarietà di tanti donatori e al contributo della Regione Molise, dell'Associazione Nazionale Alpini e dell'Associazionismo Sindacale.
La struttura prima del catastrofico terremoto del 2002 era un ex albergo abbandonato, oggi grazie agli innumerevoli lavori di ristrutturazione ed adeguamento realizzati, è stato trasformato in una splendida e funzionale struttura socio-assistenziale con ben 36 posti letto, in grado di ospitare anziani auto, semi e non autosufficienti. Attualmente la gestione della struttura affidata a due rilevanti cooperative sociali molisane che attraverso la loro pluriennale esperienza in campo socio-assistenziale e sanitario assicurano agli ospiti il rispetto della qualità dei servizi erogati.



Torna ai contenuti | Torna al menu